2° trimestre 2019

Lyst Index è la classifica trimestrale dei brand e dei prodotti di moda più desiderati su scala mondiale.

Per compilare i risultati, il motore di ricerca globale della moda Lyst analizza il comportamento di oltre 5 milioni di utenti che ogni mese cercano e acquistano in rete capi e accessori fashion da 12.000 boutique e store online. Il Lyst Index prende in considerazione molteplici criteri e incrocia diversi dati: le ricerche globali effettuate su Lyst e su Google, i tassi di conversione traffico/vendite, i volumi di acquisto, le menzioni e le statistiche di engagement sui social media dei brand e dei prodotti di moda in un periodo di 3 mesi.

2° trimestre 2019
Brand più desiderati
1° trimestre 2019
  1. 1

    Gucci

    Con un aumento dei ricavi del 20%, Gucci ha presentato la collezione Cruise e ha inaugurato una nuova tecnologia che consente ai clienti di provare virtualmente le sneakers. Inoltre, Alessandro Michele ha preso parte al Met Gala in qualità di co-presidente. Gucci è di nuovo in auge recuperando la posizione di brand più desiderato del momento sottratto da Off-White nel 1° trimestre.

    2
  2. 2

    Off-White

    Virgil Abloh ha presentato la collezione uomo primavera-estate 2020. La collaborazione IKEA x Off-White è stata resa pubblica prima del previsto, con la diffusione delle immagini di un tappeto. Serena Williams ha indossato capi Nike creati su misura da Abloh durante gli Open di Francia.

    1
  3. 3

    Balenciaga

    Balenciaga è diventata la maison di couture e pelletteria in più rapida crescita. Il marchio ha lanciato le sneakers Track 2 e si è impegnata ad offrire due borse di studio quadriennali complete all’ente Pratt Institute Black Alumni.

    3
  4. 4

    Valentino

    Pierpaolo Piccioli ha presentato la collezione uomo primavera-estate 2020. Lo stilista continua la collaborazione con Jun Takahashi di Undercover, una fusione perfetta e multi-prospettica di lusso e streetwear che rispetta l’individualità.

    4
  5. 5

    Prada

    Il fatturato annuo aumenta per la prima volta dopo quattro anni. Prada ha aderito al movimento contro l’uso delle pellicce, ha annunciato l’eliminazione graduale del nylon vergine e ha avviato una partnership con Oracle per una migliore esperienza cliente.

    6
  6. 6

    Versace

    Sono stati annunciati i piani per raddoppiare le vendite annuali di Versace. Serena Williams ha indossato un abito Versace in occasione del Met Gala, e Donatella Versace è stata nominata per il premio alla carriera ai World Fashion Awards.

    8
  7. 7

    Fendi

    Un evento ad memoriam è stato organizzato per onorare Karl Lagerfeld. Fendi ha collaborato con l’artista inglese dei graffiti Pref ad una capsule collection e con il regista di Call Me by Your Name Luca Guadagnino per la collezione uomo primavera-estate 2020.

    5
  8. 8

    Stone Island

    Stone Island ha annunciato un fatturato in aumento del 30% rispetto all’anno precedente. Il brand ha aperto un nuovo flagship store a Milano e ha presentato l’ultimo arrivo della linea Prototype Research, un parka cangiante dai toni iridescenti.

    7
  9. 9

    Nike

    Nike ha lanciato una collezione dedicata alla serie Stranger Things in collaborazione con Netflix, ha introdotto manichini dalle taglie forti nel flagship store londinese, ha presentato un nuovo strumento digitale per la misurazione della taglia del piede oltre ad aver creato alcune nuove campagne pubblicitarie per il famoso slogan “Just Do It”.

    11
  10. 10

    Saint Laurent

    Le vendite del primo trimestre di Saint Laurent sono aumentate del 17,5% mentre Keanu Reeves e Finn Wolfhard diventano i nuovi volti del brand. Lanciate le collezioni in esclusiva con Net-a-Porter e Mr Porter e inaugurato un nuovo concept store a Parigi.

    10
  11. 11

    Vetements

    Vetements e Reebok lanciano le nuove tonalità delle Spike Runner 200. Il brand debutta con la collezione uomo primavera-estate 2020 presso un McDonald's di Parigi. Kim Kardashian indossa Vetements nel suo intervento alla Casa Bianca.

    9
  12. 12

    Burberry

    Burberry ha lanciato la nuova collezione monogram. Il marchio ha annunciato la chiusura di 10 negozi in tutto il mondo nell’ambito di una revisione e si è impegnato a ridurre le emissioni di gas effetto serra del 95% entro il 2022.

    12
  13. 13

    Dolce & Gabbana

    Dolce & Gabbana è diventato il primo marchio di lusso ad ampliare il parco taglie fino alla 50. La casa ha lanciato la nuova collezione di fragranze estive e Melania Trump ha indossato Dolce & Gabbana per l’incontro con la regina d’Inghilterra Elisabetta II.

    15
  14. 14

    Givenchy

    Givenchy rivela una collaborazione a sorpresa per le sue sneakers con Onitsuka Tiger durante la passerella della primavera-estate 2020. Ariana Grande nuovo volto del brand e Meghan Markle sfoggia un abito su misura firmato Givenchy per la parata Trooping the Colour.

    14
  15. 15

    Palm Angels

    Palm Angels ha collaborato con Under Armour per la creazione di una capsule collection. La collezione 8 Moncler x Palm Angels è uscita come parte del progetto 2019 Moncler Genius; il brand ha proposto una divertente e dissacrante spilla in stile antitaccheggio.

    18
  16. 16

    Adidas

    Le azioni Adidas sono aumentate del 49%. Oltre alla collaborazione con Beyoncé per rivitalizzare il marchio Ivy Park, il brand lancia una collezione sostenibile per Wimbledon con Stella McCartney. Adidas ha perso la causa relativa alla registrazione del marchio commerciale presso il Tribunale dell’Unione Europea.

    19
  17. 17

    Moncler

    Il gruppo d’investimento francese Eurazeo ha ceduto l’intera quota del 4,8% del capitale sociale di Moncler. Il marchio ha annunciato un aumento delle vendite del 14% nel 1° trimestre del 2019. È uscita la nuova collezione Moncler Genius in collaborazione con Noir Kei Ninomiya di Comme des Garçons.

    13
  18. 18

    Moschino

    Moschino ha collaborato con The Sims e Playboy per due collezioni capsule. Il marchio ha lanciato la collezione primavera-estate 2020 e ha prodotto i look di Katy Perry e Taylor Swift nel nuovo video You Need to Calm Down.

    23
  19. 19

    Yeezy

    Kanye West ha creato un incubator dedicato a designer emergenti. Le sneakers catarifrangenti Adidas x Yeezy Boost 350 v2 hanno registrato il tutto esaurito in pochi minuti. Si prevede che la partnership West-Adidas genererà vendite pari a 1,3 miliardi di dollari entro la fine del 2019.

    16
  20. 20

    Balmain

    Balmain ha lanciato la prima collezione di sneakers aprendo un negozio pop-up per la personalizzazione a Londra. Olivier Rousteing ha trasformato la passerella uomo primavera-estate 2020 in un festival musicale e ha collaborato con Cara Delevingne alla realizzazione di tre borse.

    17

Beyoncé e Rihanna: i due cicloni del mondo della moda

31% Aumento delle ricerche di Adidas questo trimestre

Nel trimestre in corso, il mondo della moda si prostra dinanzi a due donne straordinarie: Robyn Rihanna Fenty e Beyoncé Knowles-Carter - le due menti alle spalle dei marchi più potenti dell’universo fashion 2019. Ad aprile, Beyoncé ha annunciato una partnership con Adidas articolata su più livelli, che prevede la co-creazione di nuovi articoli dedicati al mondo delle performance e del lifestyle oltre alla rivitalizzazione del brand di athleisure Ivy Park. Dopo aver reso nota la collaborazione su Instagram, le visite sui social per Adidas sono aumentate del 61% in sole 24 ore, le ricerche globali di Beyoncé x Adidas hanno sfondato il 2.700% e Ivy Park è salita di 140 posizioni nel nostro Index. Le ricerche globali per Adidas sono aumentate del 31% nel corso del trimestre e il brand ha guadagnato 3 posizioni nel nostro Index, attestandosi sedicesima.

Ad appena due settimane di distanza, Rihanna si è confermata come prima donna stilista di colore del gruppo LVMH, con l’annuncio ufficiale del lancio della maison di moda di lusso Fenty maison. Se il modello di distribuzione online di Fenty rende impossibile il tracciamento dei dati di vendita nella classifica trimestrale Lyst, il brand ha però già generato un interesse tale sui social network da renderlo papabile per la lista dei marchi più desiderati. Nel primo mese di attività, la nuova maison di lusso ha ottenuto più di 5.000 articoli sulle testate globali e oltre 7 milioni di impressioni sui social. Descritto da LVMH come “brand di lusso per il XXI secolo” che “incarna sia il gusto di Rihanna che un nuovo approccio al concetto di lusso moderno", lo spirito inclusivo di Fenty nei confronti della moda di lusso ha indubbiamente avuto un grande riscontro di marketing. Una selezione variegata di modelle e influencer, la strategia di immediatezza che risponde allo slogan “see-now, wear-now”, le release in edizione limitata e le boutique pop-up in location strategiche hanno messo Fenty al centro dell’attenzione dei media di tutto il mondo nel corso del trimestre. Basteranno la fama di Rihanna e il gran rumore iniziale sollevato da Fenty a stimolare le vendite e promuovere una duratura fidelizzazione dei clienti in questo nuovo segmento del lusso?

Inclusione e diversità sono temi che si riconfermano cruciali per i brand dell'Index. Nike ha esordito con manichini dalle taglie forti mentre Dolce & Gabbana è diventata la prima maison di lusso ad estendere le taglie fino alla 50. Anche la sostenibilità ha svolto un ruolo importante negli ultimi tre mesi: Prada si è unita al movimento contro l’uso della pelliccia, Burberry si è impegnata a ridurre le sue emissioni di gas effetto serra e Adidas ha lanciato una collezione completamente sostenibile in collaborazione con Stella McCartney. Nel frattempo, Gucci, Balenciaga e Saint Laurent hanno dichiarato che non ricorreranno più a modelle e modelli minorenni per le loro passerelle.

Torna sotto i riflettori Gucci, che si attesta nuovamente al 1° posto del Lyst Index, superando Off-White e Balenciaga e confermandosi per la quinta volta negli ultimi due anni come brand di moda più desiderato al mondo. Nonostante nell’elenco degli articoli più desiderati del trimestre appaia soltanto un prodotto su venti firmato Gucci, il numero dei clienti della maison italiana continua a crescere a livello globale. Tra i momenti più memorabili del trimestre che hanno contribuito al successo globale del brand ricordiamo la collezione Cruise con un forte messaggio politico, le controverse decorazioni a forma di utero e le nuove campagne che vedono protagonista il cantante Harry Styles.

Prodotti più desiderati

Per individuare i prodotti più ricercati al mondo, Lyst analizza sei milioni di articoli in base al volume delle menzioni sui social media, alle ricerche, alle pagine visualizzate, alle interazioni e alle vendite in migliaia di store online. Lyst raggruppa i colori per stile e prende sempre in considerazione la domanda globale in base al volume dello disponibile.

2° trimestre 2019
Prodotti per lei
  • Borsa Jitney 1.4 di Off-White ℅ Virgil Abloh

    Borsa Jitney 1.4 di Off-White ℅ Virgil Abloh

  • Teva Hurricane XLT2

    Teva Hurricane XLT2

  • Mini-bag con stampa coccodrillo Chloé C

    Mini-bag con stampa coccodrillo Chloé C

  • Body Adidas Originals + Ji Won Choi

    Body Adidas Originals + Ji Won Choi

  • Borsa The Pouch di Bottega Veneta

    Borsa The Pouch di Bottega Veneta

  • Sandali Topshop

    Sandali Topshop

  • Costume intero Onia x WeWoreWhat

    Costume intero Onia x WeWoreWhat

  • T-shirt tie-dye Ralph Lauren

    T-shirt tie-dye Ralph Lauren

  • Tuta Tundra di Isabel Marant

    Tuta Tundra di Isabel Marant

  • Abito in seta Fancy Angie di Love Shack

    Abito in seta Fancy Angie di Love Shack

La nuova generazione di it bag

La borsa Jitney 1.4 “Cash Inside” di Off-White è l’articolo moda più desiderato del trimestre in tutto il mondo. Inserito nella collezione pre-fall e con una stampa ispirata alla compagnia di autobus Hampton Jitney, l’interesse verso questo prodotto era già in crescita settimane prima della sua effettiva uscita prevista per il 14 giugno. Inutile dire che ha registrato il tutto esaurito in pochi giorni su vari siti rivenditori. In terza posizione, troviamo la borsa a tracolla mini C di Chloé stampata coccodrillo, presto entrata nel favoloso catalogo delle it bag firmate dalla maison francese. Il modello C di Chloé si è attestato come migliore prodotto in termini di visualizzazioni per il marchio transalpino in questo trimestre, con un aumento del 400% su base trimestrale nelle ricerche globali del brand.

La pochette “The Pouch” firmata Bottega Veneta conquista il 5° posto nella classifica dei prodotti femminili più desiderati. Disegnata dal nuovo Direttore Creativo del marchio, Daniel Lee, questa clutch minimalista è diventata virale su Instagram, registrando il sold out e generando più di 10.000 visualizzazioni al mese dalla data di lancio. L’arrivo di Lee ha convertito Bottega Veneta in uno dei brand di moda più chiacchierati di quest’anno, ispirando la creazione dell’account Instagram @newbottega – un omaggio ai design della maison sulla falsariga di @oldceline, handle dedicato all’era Phoebe Philo in Céline. Solo in questo trimestre, Bottega Veneta è salita di 8 posizioni mirando alla vetta della classifica dei brand più hot dell’Index.

Le scarpe da donna più desiderate del trimestre hanno due stili completamente diversi. I funzionali sandali Teva Hurricane XLT2 sono la proposta estiva dell’inarrestabile trend delle “ugly shoes”. Imponendosi nell’Index come il 2° prodotto più in voga, questi sandali hanno un costo accessibile di appena 85 $ con ricerche in aumento del 350% a livello globale negli ultimi tre mesi. D’altro canto, l’elegante sandalo “Strippy” di Topshop si aggiudica il 6° posto. I sandali minimalisti sono una tendenza inarrestabile e disponibile ad ogni tipologia di prezzo, generando migliaia di ricerche in tutto il mondo. Se i sandali con cinturino firmati The Row, Staud e By Far sono i modelli più desiderati, la proposta abbordabile di Topshop è quella che ha registrato il più alto numero di vendite fino ad oggi. La domanda per questo tipo di calzatura è aumentata del 352% solo in questo trimestre – e la parola chiave più usata in abbinamento a “sandali” è “con cinturini”.

Il potere del product placement combinato all’intervento dei più grandi influencer continua ad essere la formula vincente per creare nuovi prodotti cult. La polo tie-dye di Ralph Lauren si attesta all’8° posto degli articoli più hot del trimestre: indossato da Gigi Hadid, Adwoa Aboah e Nina Suess, fa parte della collezione psichedelica dai toni neon, rivelatasi un grande successo sin dalla data di lancio. Dopo che Kylie Jenner e Khloé Kardashian hanno sfoggiato su Instagram un costume da bagno con stampa bovina di Onia x WeWoreWhat Danielle, le ricerche online del marchio sono aumentate del 33% nelle settimane successive. Inutile dire che il costume è ora sold out in tutti i colori e modelli. Dopo il post di Beyoncé su Instagram con indosso un body in jersey a righe firmato Adidas x Ji Won Choi, la ricerca online di body rossi ha sfondato il 183%. L’esatto modello di Adidas, dal costo di 56 $, ha registrato subito il tutto esaurito.

2° trimestre 2019
Prodotti per lui
  • Sneaker Yeezy Boost 350 V2

    Sneaker Yeezy Boost 350 V2

  • Sneaker Adidas Originals Beckenbauer All Round

    Sneaker Adidas Originals Beckenbauer All Round

  • Camicia a fantasia Prada

    Camicia a fantasia Prada

  • Adidas x Raf Simons Ozweego “Metallic Silver”

    Adidas x Raf Simons Ozweego “Metallic Silver”

  • Off-White Odsy-1000

    Off-White Odsy-1000

  • Cappello alla pescatora Prada

    Cappello alla pescatora Prada

  • Costume da bagno monogram jacquard Gucci

    Costume da bagno monogram jacquard Gucci

  • Nike Air Force 1 Earth Day Pack

    Nike Air Force 1 Earth Day Pack

  • Trolley Rimowa 21inch multiwheel®

    Trolley Rimowa 21inch multiwheel®

  • Slider Palazzo Medusa Versace

    Slider Palazzo Medusa Versace

Moda mare di lusso: sulla cresta dell’onda

La stagionalità delle collezioni ha svolto un ruolo importante per l’Index dei prodotti da uomo più desiderati del trimestre, che include tante interessanti rivisitazioni di capi essenziali dagli accenti vacanzieri. Il beachwear di lusso si sta imponendo come categoria maschile di spicco, con una domanda in crescita in tutto il mondo sia in termini di ricerca che di volumi di vendite. L’interpretazione di Prada in chiave divertente della classica camicia hawaiana è indubbiamente il successo più virale dell’estate 2019. La camicia a maniche corte con fiamme e banane di Prada – alla modica cifra di 1.790 $ e indossata anche da Jeff Goldblum e Pusha T – si attesta al 3° posto fra i capi maschili più desiderati del trimestre. Questo capo ha generato oltre 155.000 ricerche di camicie stampate Prada in questo periodo, favorendo l’aumento delle ricerche online globali dell’articolo del 36% a giugno. Prada ha guadagnato una posizione nella lista dei brand più desiderati salendo così al n° 5. Gli amanti della moda sono sempre alla ricerca di accessori di lusso da sfoggiare a bordo piscina, come il berretto alla pescatora di Prada, i bermuda da bagno di Gucci e le ciabatte slider di Versace, che si attestano tra i prodotti per lui più desiderati del mondo. Le ricerche online per le ciabatte, i bermuda da bagno e il berretto alla pescatora sono aumentate rispettivamente del 32%, 51% e 64% in questi tre mesi.

Nel frattempo, per la prima volta nella storia del nostro Index, entra in classifica un trolley, che si attesta al 9° posto. Amato da VIP del calibro di Jessica Alba, Jason Statham, Virgil Abloh e la star del basket americano LeBron James, Rimowa – marchio storico di valigeria – si è saputo reinventare come brand di lusso grazie a una serie di collaborazioni di alto profilo con Supreme e Off-White. Con una media di 80.000 ricerche mensili, Rimowa è diventato il marchio di valigeria più ricercato su Lyst quest’anno, aggiudicandosi un volume di ricerca del 37% nel mese di giugno.Con un valore di mercato stimato sui 22,11 miliardi di dollari nel 2019, una nuova generazione di borse da viaggio di lusso sta rivitalizzando questo consolidato segmento di prodotti. Brand innovativi come Away, Crash Baggage e Ookonn hanno contribuito a stimolare la domanda globale grazie a design high-tech che solleticano i gusti del bacino di utenti millennial.

Le scarpe rimangono la categoria maschile più di spicco del secondo trimestre del 2019: 6 prodotti su 10 tra i più desiderati sono infatti calzature. Nel mese di giugno, Adidas ha continuato ad alimentare la domanda degli amanti di sneakers con il lancio delle nuove Yeezy Boost 350 V2 in collaborazione con Kanye West, disponibili nella nuova tonalità “black static” – sold out in pochi giorni su Lyst. Il costo di questo modello è salito del 536% rispetto al prezzo di vendita originale, fissato a 220 $. La domanda generale di sneakers Adidas è aumentata del 336% rispetto all’anno scorso. Nel frattempo, Nike è riuscita a soddisfare anche i consumatori alla ricerca di calzature più sostenibili con le Air Force 1 “Earth Day”, realizzate in materiali eco-friendly. Con più di 2,7 milioni di ricerche al mese, le sneakers Air Force 1 di Nike sono andate sold-out su Lyst attraverso i siti web di vari rivenditori.